L’Italia ha un vastissimo patrimonio edilizio, dal valore storico ed estetico inestimabile. Vecchie fattorie, fienili e masserie popolano le nostre campagne, e fanno parte del panorama rurale caratterizzandolo in maniera unica. Purtroppo però, ad oggi, molti di questi edifici sono abbandonati e
rischiamo così di perdere per sempre un tesoro che invece dovrebbe essere valorizzato. Questi edifici, infatti, possono essere riutilizzati in maniera efficace, non solo ad uso abitativo, ma anche per attività turistiche, come agriturismi, o fattorie didattiche e essere recuperate con gli stessi utilizzi antichi, ma modernizzate con tecnologie all’avanguardia.

Come recuperare un casolare antico

Per valorizzare gli antichi casali, dobbiamo necessariamente rivolgerci ad un tipo di ristrutturazione conservativa, che salvaguardi il più possibile gli elementi architettonici tipici di questi fabbricati, come gli archi in mattoni antichi, le facciate in pietra, e le mezzane in cotto antico. partendo dagli esterni, quindi, se questi sono in mattoni a vista, sarà possibile sostituire semplicemente quelli rovinati, con mattoni anch’essi antichi e della stessa tonalità, e puliti tramite sabbiatura. I tetti possono essere recuperati sostituendo i coppi, anche qui meglio se vecchi, e impermeabilizzati con intonaci naturali.

I pavimenti interni

Per mantenere il fascino originale degli interni, recuperare i pavimenti antichi all’interno dei casolari, è sicuramente la soluzione migliore. Un pavimento moderno, sebbene dello stesso materiale, non donerebbe lo stesso calore, e lo stacco con il resto degli elementi architettonici antichi farebbe subito scoprire l’inganno. Un trucco potrebbe essere quello di sostituire le parti mancanti del pavimento o quelle scheggiate con mattoni antichi, trattati con cera d’api, per renderli più lucidi ed uniformi. Il risultato è sorprendete e perfettamente armonizzato con il resto della pavimentazione originale.

Arredare l’interno e l’esterno

Quando dobbiamo arredare, invece, dobbiamo domandarci quali stile che più si aromatizza al contesto e che riscontra maggiormente il nostro gusto. Va da se che un casolare antico, con travi di legno mattoni e infissi antichi, difficilmente si sposa con un arredamento moderno, ma possiamo comunque orientarsi verso uno stile country chic, che unisce colori tenui a mobili dal gusto retrò ma comunque funzionali. Abitandoci poi qualche complemento di arredo antico, come piccoli pozzi o vasi e colonne di recupero, minimizzare e armonizzare il tradizionale stile di campagna con uno più moderno diventa sicuramente più facile.

Villani-materiali di recupero

Per una consulenza sullo stile giusto per la tua casa di campagna, o per il restauro di un antico casolare, contatta Villani-materiali di recupero. Avrai a disposizione una consulenza da parte di professionisti di grande esperienza nel mondo dei complementi d’arredo i del recupero di strutture antiche. Inoltre, troverai una vasta scelta di materiali, pavimenti, mattoni antichi, mobili tutti recuperati da antiche dimore italiane e restituite alla loro originaria bellezza grazie all’intervento di pazienti mani artigiane. Con il servizio di consulenza e progettazione, verranno forniti anche rendering del progetto di ristrutturazione, che ti permetterà di scegliere con tutta serenità la soluzione giusta che fa al caso tuo. Per ulteriori informazioni contatta Villani-materiali di recupero, oppure visita il sito per visionare l’ampio catalogo.

English EN Français FR Italiano IT Русский RU